La salvezza di molti pasti è lei.
Io la amo, molti la odiano. Ha un odore intenso, un sapore forte, persistente…
C’è chi la mangia tagliata a fettine sottili su un tocco di pane (gluten free sia chiaro!) con un filo di olio, chi arricchisce una semplice pasta bianca con questo deciso sapore di mare, chi prepara deliziosi piatti dove quell’ingrediente così unico rende speciale una semplice portata.
Con le seppioline è divina! Ma anche con una manciata di freschi pomodorini pachino saltati in padella, è la fine del mondo.
RICETTA –pasta con seppioline e bottarga- (per 2 persone):
INGREDIENTI:
200gr di rigatoni BiAglut* 200gr di seppioline bottarga di muggine 1 spicchio d’aglio olio evo sale pepe
PROCEDIMENTO:
Pulire accuratamente le seppioline e dopo averle ben lavate lessarle per qualche minuto.
Soffriggere in abbondante olio 1 spicchio d’aglio tagliato a metà e privato dell’anima, quindi saltare in padella le seppioline ben scolate.
Cuocere bene al dente la pasta in abbondante acqua salata quindi scolarla lasciando un poco di acqua di cottura e ripassarla in padella insieme alle seppioline, se dovesse essere necessario aggiungere un filo di olio in modo che la pasta non sia troppo asciutta.
Servire con una abbondante spolverata di bottarga.
RICETTA SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO
*PER I CELIACI HO USATO: Rigatoni BiAglut.

La salvezza di molti pasti è lei.

Io la amo, molti la odiano. Ha un odore intenso, un sapore forte, persistente…

C’è chi la mangia tagliata a fettine sottili su un tocco di pane (gluten free sia chiaro!) con un filo di olio, chi arricchisce una semplice pasta bianca con questo deciso sapore di mare, chi prepara deliziosi piatti dove quell’ingrediente così unico rende speciale una semplice portata.

Con le seppioline è divina! Ma anche con una manciata di freschi pomodorini pachino saltati in padella, è la fine del mondo.

RICETTA –pasta con seppioline e bottarga- (per 2 persone):

INGREDIENTI:

200gr di rigatoni BiAglut*
200gr di seppioline
bottarga di muggine
1 spicchio d’aglio
olio evo
sale
pepe

PROCEDIMENTO:

Pulire accuratamente le seppioline e dopo averle ben lavate lessarle per qualche minuto.

Soffriggere in abbondante olio 1 spicchio d’aglio tagliato a metà e privato dell’anima, quindi saltare in padella le seppioline ben scolate.

Cuocere bene al dente la pasta in abbondante acqua salata quindi scolarla lasciando un poco di acqua di cottura e ripassarla in padella insieme alle seppioline, se dovesse essere necessario aggiungere un filo di olio in modo che la pasta non sia troppo asciutta.

Servire con una abbondante spolverata di bottarga.

RICETTA SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO

*PER I CELIACI HO USATO: Rigatoni BiAglut.

  1. kkoessler ha rebloggato questo post da farinazerozero
  2. bimboejrm ha rebloggato questo post da farinazerozero
  3. postato da farinazerozero